Poesie

Lingua

Questa lingua s'illude di regnare in un mondo indescrivibile mentre gli atomi di una foglia si scindono dagli atomi di un ramo per scivolare negli atomi di uno stelo d'erba d'un prato inglese. Tu, almeno tu, non sottostare al regime delle parole che comprimono con il loro compromesso ciò che proviamo; Tu, con le labbra,… Continue reading Lingua

Annunci
Poesie

Stanza

Ci sono gli orecchini, tutti tristi, pensano tu li abbia abbandonati. Quel disegno appena cominciato, chiede se tornerai. Il libro, a pagina centoventidue, non ne vuole sapere di essere finito senza quei tuoi occhi blu. L'orologio appeso si rifiuta di contare, sta lì stizzito fermo all'ora in cui sei andata via. La lampada fa i… Continue reading Stanza

Poesie

Amnesia

Eppure qualcosa che dovevo dirti c'era. Era un discorso così preciso, che sarei stato votato dal 70 per cento della popolazione, un'arringa talmente perfetta da scagionare Jack Lo Squartatore, una storia così avvincente da sbancare i botteghini, una canzone tanto melodica che gli animali si sarebbero ammansiti, una poesia così magnifica che la luna sarebbe… Continue reading Amnesia

Poesie

CSI Mi Ami

Nelle puntate precedenti... - Cosa abbiamo qua? - Quello che vede, uno scempio. - Un'altra vittima? - Si, e questa volta ci è andato giù pesante. - Com'è andata? - Un colpo al cuore, stiamo cercando di capire da dove abbia mirato; ma non è tutto. - Sarebbe troppo bello. - Abbiamo notato delle punture,… Continue reading CSI Mi Ami

Poesie

In-Somma

Oggi, una notte di quasi estate ti ho scritto oggi una lettera, dirai che è senza senso una dichiarazione proprio sulla fine prima della partenza, ma la pioggia qui dentro sta finendo e poi tanto, più che diventare vecchio in queste prigioni a urlare maledizioni contro il paradiso o la radio, preferisco, lasciarti un ricordo… Continue reading In-Somma

Poesie

Non

Tu non mi ami, manco ti piaccio, anzi mi trovi antipatico, brutto, e i libri sono neri, le case morbide, i cieli rossi, i mari dolci, e questa non è una poesia, e non è per te e tu non stai sorridendo.

Poesie

Messaggio

Ti guardo che guardi il cellulare che eviti gli sguardi per non star male, la faccia illuminata dalla luce bluastra sperando che sia lì la speranza. Ti guardo che non guardi più negli occhi e in quei pochi attimi ti vedo tesa, in attesa di un segno di vita, un messaggio, un messaggio cardiaco.