Poesie

CSI Mi Ami

Nelle puntate precedenti…

– Cosa abbiamo qua?
– Quello che vede, uno scempio.
– Un’altra vittima?
– Si, e questa volta ci è andato giù pesante.
– Com’è andata?
– Un colpo al cuore, stiamo cercando di capire da dove abbia mirato; ma non è tutto.
– Sarebbe troppo bello.
– Abbiamo notato delle punture, vede qui sulle ginocchia? Pare le abbia inniettato del latte con una siringa.
– Che altro?
– C’è un incisione riucucita all’altezza dello stomaco; deve averla aperta con un bisturi. La scientifica ha fatto una radiografia.
– E..?
– Le sono state impiantate delle farfalle.
– Vive?
– Svolazzano ancora lì dentro.
– Per Dio, è disgustoso.
– Poi vede qua? Ha perso la faccia, le è stata tagliata via. E, se nota, nelle orbite sono state inserite chirurgicamente delle fette di prosciutto.
– È proprio il suo stile, dobbiamo prenderlo prima che ci siano altre conseguenze.
– Quindi è lui?
– Si, ed ha già fatto troppe vittime, ma lo prenderemo lo stronzo, lo prenderemo.

Annunci

28 risposte a "CSI Mi Ami"

  1. Spero che non lo prendano e che resti a piede libero a mietere vittime. A parte il serial killer, spero che anche tu continui a essere libero di scrivere le tue storie e raccontarcele. 😘

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...