Poesie

Radio

Le canzoni non bastano,
belle che parlano di essere forti,
belle che dicono che da soli ce la si fa,
che se ti molla lo sai che si fa?
Belle, belle ste canzoni.

E le poesie, non servono
se parlano di amori malati,
di amanti distanti,
e io con te non ci sto più.

Ma nessuno che scriva per me,
una canzone per carnefici non c’è,
che consoli il deludente e non il deluso,
che riscaldi chi gli errori li commette,
che si sta peggio da quel lato,
che non si ha nesssuno con cui prendersela,
ci si arrabbia con tutti e con nessuno.

E la radio non aiuta,
canzoni e poesie per te,
manco una per me,

che non posso lasciarmi,
che non si può scappare da me,
ci rimango,
e tu che mi odi puoi andare,
io che mi odio
devo restare,

dove vado se no?
A fanculo mi ci mando se mi guardo,
ma non ci vado mai,
che anche partendo in macchina
manco avrei una canzone
a consolarmi,
anzi, c’ho pure sta radio
che continua
ad accusarmi.

Annunci

6 thoughts on “Radio

      1. Data la mia età (…) mi è venuta in mente “sono un pirata sono un signore” di Julio Iglesias, un po’ una via di mezzo, insomma un simpatico mascalzone, redento in parte.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...